| Home | News & Info | About_us | Contact us |
 


News & Info News & Info
OcchioBooks OcchioBooks
Delivery Jobs Delivery Jobs
 Link web Link web
Weather & Stats Weather & Stats





Password dimenticata?
Occhioarchives
DSC_7382_01.jpg




Installazioni Impianti Palermo
La sezione informatica dei nostri collaboratori
Ferramenta a 360 gradi
I migliori parrucchieri di Palermo
I migliori parrucchieri di Roma


www.concorsifotografici.com
Portfolio Review – A Call  for Artists

















Opzioni aggiuntive

I più letti
I commenti + recenti
Fotografare bolle di...
Ciao sono Alessandro del sito ...
Illuminazione Creati...
Gent.le Stefanor, certamente l...
Illuminazione Creati...
ho una nikon d60 ed ho appena ...
Fotografare un matri...
Complimenti per il tuo articol...
Santa Rosalia il cul...
Grazie. Un sentito ringraziame...
OcchioFEED

Check Page Ranking






 

RAW contro resto del mondo.... PDF Stampa E-mail
[INTRODUZIONE]
Inizio da subito a postare del materiale didattico che useremo martedi'.
Vi suggerisco di guardare le immagini perche' fortunatamente per tutti la differenza di qualita' tra RAW e JPG e tra i diversi software che useremo per sviluppare le immagini non sono cosi' ampie da risultare evidenti alla luce del videoproiettore gentilmente messoci a disposizione da Luciano!

Vi ricordo che i fotoni che costituiscono l'immagine viaggiano attraverso i nostri costosi obiettivi fino a raggiungere il costoso corpo macchina poi continuano attraverso il software della macchina per trasformarsi nell'immagine che vogliamo ottenere.
Come in una catena e' l'elemento piu' debole a stabilire la robustezza, e spesso non prestiamo abbastanza attenzione all'importanza che il software di processo dell'immagine ha in questo processo.
L'importanza di questo processo sfugge a molti, che inseguono la chimera dell'ottica perfetta, scordandosi che poi il risultato finale dipendera' anche da altri parametri che sono parte integrante della catena ma gli sono sconosciuti.
Le macchine digitali sono dei piccoli computer, dotati di CPU specializzate nella interpolazione delle immagini del sensore e nella loro conversione in formati "leggibili". Ma nonostante l'ottimizzazione e lo studio fatto dalle case costruttrici la CPU della macchina che deve convertire un RAW in pochi decimi di secondo in JPG/TIFF, non puo' rivaleggiare con le multiple CPU di un moderno desktop/laptop che segue la medesima conversione in un minuto!

[CONCLUSIONE]
Raw e' meglio, ma consuma una quantita' quadrupla di spazio sulle card, limita le funzionalita' delle macchine utilizzate, richiede una workflow lungo e faticoso dopo avere scattato le immagini prima di poterle vedere.

[POST CONCLUSIONE]
Se potete, nel dubbio salvate le immagini in doppio formato RAW/JPG, buttate via se proprio dovete! I RAW delle immagini poco interessanti, selezionate le immagini di maggiore effetto/interesse e riprocessatele/ottimizzatele/postproducetele con uno dei workflow RAW e confrontate i risultati con i JPG della macchina (eventualmente anche quelli ritoccati e postprodotti) e non potrete che essere sorpresi del salto qualita' che si puo' ottenere in questo modo.


(thanks to Silvio Utente flickr:*sdp*) [RACCOMANDAZIONI]
Cliccate sui link!
Installate GIMP o Portable GIMP con UFRAW
Provate diversi SW, anche commerciali in demo per vedere quale soddisfa meglio le vostre necessita!


[LINK]
- Il primo link che inserisco e' un articolo che spiega nel dettaglio cosa sia il RAW e come si passa dalla immagine latente sul sensore alla immagine TIF/JPG visibile.
Questo articolo scende fin troppo nei dettagli matematici del processo di interpolazione ma mostra chiaramente la differenza tra i diversi processi ed il salto di qualita' che potrete ottenere.
www.photoactivity.com/Pagine/Articoli/005DCRaw/DCRaw.asp [ITA]
Su questo stesso sito trovate altri articoli di grande interesse e di notevole spessore tecnico (anche troppo)

- Aggiornato di frequente e' anche il sito, in inglese, che riporta le funzionalita' e la comparazione dei diversi moduli di post processo del formato RAW:
www.sphoto.com/techinfo/rawconverters/rawconverters.htm [ENG]
Qui trovate una analisi comparativa dei diversi software di postprocesso delle immagini. Osservatele con grande attenzione con un buon monitor perche' la differenza tra queste e' spesso piu' grande di quanto possiate immaginare e probabilmente, dopo che lo avrete letto, anche tollerare!

- Altro sito di comparazione dei SW di conversione/visualizzazione per il RAW
homepages.tig.com.au/~parsog/photo/raw-01.html [ENG]

- Wikipedia non puo' mancare sui collegamenti:
it.wikipedia.org/wiki/RAW_(immagine) [ITA]
Il lemma e' poco articolato ma riassume benone il concetto di base
en.wikipedia.org/wiki/RAW_image_format [ENG]
Piu' articolato di quello in italiano e ricco di collegamenti.
Ecco alcuni dei collegamenti segnalati da Wikipedia scritti da fotografi:
- www.photo.net/learn/raw/ [ENG] Bob Atkins: Raw, JPEG, and TIFF; common file formats compared.
- www.cambridgeincolour.com/tutorials/RAW-file-format.htm [ENG] Sean T. McHugh: RAW Files with a Digital Camera; Why should a photographer use raw? Advantages and disadvantages of raw formats, as compared to JPEG
- www.connectedphotographer.com/issues/issue200505/00001529... [ENG] John Roling: A RAW Deal: Using the RAW image format; explanation and arguments for raw formats.
- www.jmg-galleries.com/articles/raw_vs_jpeg_is_shooting_ra... [ENG] Jim M. Goldstein: RAW vs JPEG: Is Shooting RAW Format For Me?

- Open Source / Free Software
GIMP
gimp.linux.it/www/ [ITA]
Portable GIMP (non richiede installazione!)
portableapps.com/apps/graphics_pictures/gimp_portable [pagina ENG, SW multilinga]
Plugin RAW per GIMP: UFRAW
ufraw.sourceforge.net/ [ENG]
sourceforge.net/project/downloading.php?group_id=127649&a...
ed anche il GTK+ 2 Runtime Environment che trovate qui: downloads.sourceforge.net/gimp-win/gtk+-2.10.6-1-setup.zip

DC RAW
www.photoactivity.com/Pagine/Articoli/006NewDCRaw/NewDCRa... [ITA]
Questa pagina e' introduttiva ma e' da aggiornare
www.cybercom.net/~dcoffin/dcraw/ [ENG]
Sito ufficiale
www.lebsanft.org/blog/index.php?cat=9 [ENG]
Gli eseguibili di DC RRAW costantemente aggiornati per Windows

Irfan View
www.irfanview.com/ [ENG]
Irfan View e' un buon software di visualizzazione/conversioni con alcune funzionalita' di editing.
Per il raw lo visualizza ma la qualita' non e' eccezionale.

Picasa
picasa.google.com/ [ITA]
Picara by Google supporta i moltissimi formati RAW.

Viewer n5
www.dimin.net/software/viewer/ [ENG]
Lo ho trovato per caso, ma e' un ottimo programma per mostrare le immagini e con interessanti funzioni di editing/conversione. La decodifica del RAW e' basata su DC RAW!

[CONCLUSIONI]
Che RAW sia meglio, credo sia fuori discussione.
Quello che io volevo evidenziare e che spero di essere riuscito a portare in evidenza e' che quello che noi vediamo prodotto dalla fotocamera in JPG non e' l'immagine come viene raccolta dal sensore ma una sua interpretazione eseguita ad arte dalla CPU della macchina fotografica.
La realta' dell'immagine si scontra con la geometria del sensore quindi la strada che porta al JPG e' lunga e tortuosa ed in alcuni casi anche con qualche buca.
Scattare in RAW e' la nostra polizza di assicurazione che ci permette di: Ribilanciare il bianco con resa ed efficacia massima, ri sviluppare con tecniche e parametri diversi l'immagine sul sensore per ottenere del JPG/TIFF di livello superiore, recuperare con maggiore agilita' ed efficacia delle immagini gravemente sotto esposte o poco sovraesposte.
Tutto questo ha un costo: si scatta piu' lentamente (la mia raffica scende da 25 a 6 foto di seguito e da 5 fps a 4 fps) ed una occupazione enorme (4-5 x) sulla card di memorizzazione. Inoltre se si scatta solo in RAW prima di vedere una immagine trascorrere molto tempo ed il computer e' in grado di restituire un JPG in 30 secondi/un minuto quindi se si scattano un centinaio di foto e' necessario aspettare una ora e mezza prima di avere le immagini piu' il tempo per tarare ogni singolo fotogramma che necessita una ulteriore elaborazione.
Se si scatta RAW+JPG tutto e' piu'facile dovendo ricorrere al RAW solo quando vogliamo una maggiore qualita' o dobbiamo effettuare dei salvataggi (O vogliamo fare dell'HDR da singolo RAW, ma questa e' una altra storia!).
Vi ho dimostrato che usando il doppio formato l'incremento possibile di qualita' e' di gran lunga superiore a quello che si ha passando da un obiettivo a focale variabile (zoom) ad uno a focale fissa o da un obiettivo da 70 euro (canon 50 f1.8) ad uno da 1300 (Canon 50 f1.2)
Fatto questo avete tutte le informazioni utili che vi servono perche' siate voi a fare la scelta tra le possibilita' che vi vengono offerte.
Ricordatevi sempre che a questo mondo si paga tutto, nessuno vi regala niente e che se volete delle belle foto dovete comunque faticare.

(thanks to Silvio Utente flickr:*sdp*)
Commenti (1)Add Comment
...
scritto da Maurizio, luglio 17, 2007
Silvio .. sei il mio mito!
smilies/grin.gif smilies/grin.gif smilies/grin.gif

Scrivi commento
quote
bold
italicize
underline
strike
url
image
quote
quote
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley

security code
Scrivi i caratteri mostrati


busy
 
Articoli correlati

   Occhiovivo PhotoGraphers \ Home arrow News & Info arrow RAW contro resto del mondo....

 

© 2019 Occhiovivo PhotoGraphers
Tutte le immagini ed i testi presenti su questo sito sono di proprieta' dell' agenzia Occhiovivo Photographers.
E' vietata ogni riproduzione, copia, alterazione o modifica, anche parziale, senza esplicito consenso scritto dell'autore.