| Home | News & Info | About_us | Contact us |
 


News & Info News & Info
OcchioBooks OcchioBooks
Delivery Jobs Delivery Jobs
 Link web Link web
Weather & Stats Weather & Stats





Password dimenticata?
Occhioarchives
DSC_7565_01.jpg




Installazioni Impianti Palermo
La sezione informatica dei nostri collaboratori
Ferramenta a 360 gradi
I migliori parrucchieri di Palermo
I migliori parrucchieri di Roma


www.concorsifotografici.com
Portfolio Review – A Call  for Artists

















Opzioni aggiuntive

I più letti
I commenti + recenti
Fotografare bolle di...
Ciao sono Alessandro del sito ...
Illuminazione Creati...
Gent.le Stefanor, certamente l...
Illuminazione Creati...
ho una nikon d60 ed ho appena ...
Fotografare un matri...
Complimenti per il tuo articol...
Santa Rosalia il cul...
Grazie. Un sentito ringraziame...
OcchioFEED

Check Page Ranking






 

Macrofotografia: Le prolunghe PDF Stampa E-mail

Macrofotografia i sistemi di prolunga

Gli obiettivi sono in grado di realizzare la messa a fuoco ad una distanza inferiore a quella originaria quando si allunghi la distanza tra l'ottica e il piano della pellicola.

L'allungamento totale necessario a raggiungere un dato rapporto di ingrandimento dipende dalla focale dell'obiettivo. Per ottenere un ingrandimento 1:2 con un obiettivo da 50 mm servirà un allungamento di 25 mm. Lo stesso allungamento con un obiettivo di focale 100 mm produrrà un ingrandimento 1:4, con obiettivo da 200 mm l'ingrandimento sarà di 1:8.

L'allungamento necessario, quando non sia ottenibile direttamente con la ghiera di messa a fuoco (fotografia normale), si può ottenere con tubi di prolunga o soffietti.

Tubi di prolunga

Il tubo di prolunga ha lunghezza fissa e si interpone tra il corpo macchina e l'obiettivo. Ormai tutti i tubi sono realizzati in modo da consentire alla macchina, una volta montati, l'automatismo sia dell'esposizione sia del diaframma, come se l'obiettivo fosse montato normalmente e direttamente sul corpo macchina. Inoltre l'escursione della ghiera per la messa a fuoco consente un piccolo ulteriore ingrandimento.

Le lunghezze classiche dei tubi sono di 12-20-36 mm per i modelli universali (es. Kenko). Con un 50 mm si raggiunge il rapporto di riproduzione da 1:4 a 1,4:1



TUBI DI PROLUNGA
Tubi di prolunga universali Kenko disponibili nelle classiche lunghezze 12-20-36 mm.
Tubi fotografati separati, per uso singolo o combinato.



TUBI DI PROLUNGA
Gli stessi tubi fotografati montati, per il massimo rapporto di riproduzione.


Soffietti di prolunga

I soffietti di prolunga sono invece elementi a lunghezza variabile, difficilmente dotati di accoppiamento per esposimetro e diaframma. Possiedono tutti la caratteristica di avere un notevole allungamento; una escursione tipica va da 25 a 200 mm, variabile a seconda dei modelli.

La soluzione dell'allungamento a soffietto genera una struttura piuttosto instabile. Il loro vantaggio principale consiste nel potere disporre di infiniti rapporti di riproduzione. Alcuni soffietti sono dotati inoltre di una doppia slitta; in questo caso si può ruotare una manopola ed effettuare l'inquadratura desiderata senza spostare la testa del treppiede cui è fissata la fotocamera.




SOFFIETTO DI PROLUNGA
Il soffietto NovoFlex della foto ha la doppia slitta incorporata.


Il soffietto Novoflex Mod. II ha un allungamento che va da 4,5 a 13 cm ed è l'unico che, oltre a mantenere il diaframma automatico, ha la lettura TTL a piena apertura (per le foto in luce ambiente e per i duplicati), pur pesando solo 450 gr. Ed è pertanto il più adatto per la macro di campagna. I modelli Nikon, Canon ed Olympus, che pure non sono automatici, pesano oltre il chilo.

Più si allontana l'obiettivo dal piano della pellicola, minore sarà la quantità di luce che raggiunge la pellicola stessa. Applicata una prolunga, quindi, i valori di diaframma indicati non corrisponderanno più alla corretta esposizione. A meno, naturalmente, che non si usi una macchina dotata di esposimetro TTL, che tiene automaticamente conto della riduzione della quantità di luce.

Esistono formule e tabelle che permettono di calcolare con esattezza la perdita di luce causata dalla prolunga, ma, al solito, il sistema migliore è rappresentato dall'esperienza personale.

Sono reperibili anche soffietti basculabili e decentrabili, che permettono in molti casi un forte aumento della profondità di campo, quale sia l'apertura del diaframma.

Una tabella molto utile è la seguente, che indica i rapporti di riproduzione ottenibili utilizzando obiettivi invertiti (con e senza tubi di prolunga e soffietti) oppure utilizzando obiettivi diritti (con e senza tubi di prolunga e soffietti).




RAPPORTI DI RIPRODUZIONE
Rapporti di riproduzione ottenibili coi vari obiettivi montati diritti o invertiti.


Commenti (4)Add Comment
...
scritto da Eliseo Ottaviani, luglio 11, 2007
Ormai non me ne perdo una delle tue guide. smilies/wink.gif smilies/wink.gif smilies/wink.gif
...
scritto da Marco , luglio 12, 2007
Ciao mi piacerebbe sapere qualcosa in più sul come utilizzare le tecniche di macrofotografia per lo still-life, potresti darmi qualche informazione in merito?
Grazie e complimenti per il sito
Marco
...
scritto da Maurizio, luglio 12, 2007
Caro Marco,
anzitutto grazie per la visita e per il commento.
Per cominciare ti dico che tutto ciò che tecnicamente si usa fare per la macrofotografia in genere, è applicabile anche allo still-life. Le uniche differenze sostanziali sono che per le still-life devi necessariamente utilizzare uno sfondo ... delle illuminazioni differenziate e direzionabili, attrezzature che crescono in dipendeza che genere di foto vuoi realizzare. Solitamente il rapporto d'ingrandimento richiesto per lo still-life non è spintissimo ma può anche arrivare a fattori di 2:1 o 4:1.
Per maggiori dettagli in breve pubblicherò un articolo specifico per lo still-life.
A presto e segui sempre le occhionews!
smilies/wink.gif
Maurizio
...
scritto da Pino, dicembre 17, 2013
Qualcuno mi può parlare più a fondo del Novaflex Balcro T/S?
Ed in particolare come usarlo con la Eos 5D Mark II. Grazie in anticipo. Pino

Scrivi commento
quote
bold
italicize
underline
strike
url
image
quote
quote
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley
Smiley

security code
Scrivi i caratteri mostrati


busy
 
Articoli correlati

   Occhiovivo PhotoGraphers \ Home arrow News & Info arrow Macrofotografia: Le prolunghe

 

© 2019 Occhiovivo PhotoGraphers
Tutte le immagini ed i testi presenti su questo sito sono di proprieta' dell' agenzia Occhiovivo Photographers.
E' vietata ogni riproduzione, copia, alterazione o modifica, anche parziale, senza esplicito consenso scritto dell'autore.